Tenta per due volte il suicidio, salvato dai poliziotti

ambulanzaPESCARA - Per due volte ha cercato di togliersi la vita, ma in entrambi i casi, i poliziotti gli hanno impedito di compiere l’insano gesto. Una prima volta un uomo di 45 anni con problemi economici e familiari ha tentato di scavalcare il parapetto del ponte Risorgimento di Pescaea per gettarsi nel fiume, ma provvidenzialmente gli agenti di una Volante lo hanno bloccato per poi stenderlo a terra, in attesa dell’arrivo di un’ambulanza del 118. Portato al pronto soccorso ci ha riprovato agguantando furtivamente un paio di forbici puntandosele al collo. Inevitabile il successivo ricovero al reparto neuro.

FacebookTwitterGoogleFeed

seguilciclismo

Meteo Abruzzo

La ricetta della settimana

Dolce vita

Seguilanotizia utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.