Auto inseguita dai Carabinieri provoca incidente

carabinieri gazzelaCHIETI - Una donna di 40 anni di Miglianico ha riportato una ferita lacero contusa alla fronte, guaribile in sette giorni, dopo che la sua auto, una Citroen C3, si e' scontrata con un’Alfa 147 che si è immessa sulla Statale 16 a Francavilla al Mare senza rispettare la segnaletica stradale. L'Alfa, con a bordo tre persone, un 34enne di Tollo, una 21enne di Pescara ed un 20enne di Ortona, in quel momento era inseguita da una pattuglia dei Carabinieri. I tre, poco prima, alla vista dell'auto dei militari, avevano accelerato, allontanandosi, suscitando la reazione dei Carabinieri insospettiti da tale comportamento. Le tre persone a bordo dell'Alfa 147 sono state identificate dai Carabinieri, ma non hanno dato alcuna spiegazione sul loro comportamento e non si può escludere che si sia trattato di una bravata. I documenti di circolazione sono risultati in regola, ma i Carabinieri stanno valutando se procedere nei confronti del conducente dell'Alfa 147.

FacebookTwitterGoogleFeed

seguilciclismo

Multithumb found errors on this page:

There was a problem loading image http://www.ilmeteo.it/cartine3/0.ABR.png
Meteo Abruzzo

La ricetta della settimana

Dolce vita

Seguilanotizia utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.