Derubata in casa da finto idraulico

Derubata in casa da finto idraulico

CHIETI - Una donna di 80 anni di Ortona è stata derubata in casa da un uomo che si è presentato a casa sua spacciandosi per idraulico incaricato di effettuare la manutenzione dell'impianto di riscaldamento. Ingannata dai modi gentili dell'uomo, la donna si e' convinta e gli ha aperto la porta di casa invitandolo ad entrare. A quel punto il finto idraulico, con la scusa di dover controllare tutti i radiatori presenti nell'abitazione, si è potuto

Carabinieri arrestano rapinatori del Sisa

Carabinieri arrestano rapinatori del Sisa

CHIETI - Sono due pregiudicati, di 22 e 23 anni, uno di Chieti,l'altro di origine campana, gli autori della rapina messa a segno lo scorso 23 gennaio ai danni del supermercato Sisa di Francavilla al Mare. I due sono stati arrestati dai Carabinieri su ordinanza di custodia cautelare del Gip del Tribunale di Chieti con l'accusa di rapina aggravata in concorso. Secondo la ricostruzione dei Carabinieri i rapinatori sotto la minaccia di un taglierino

Pescara, sfrattata donna malata di Aids

Pescara, sfrattata donna malata di Aids

PESCARA - Il consigliere regionale e comunale del Prc - Rivoluzione Civile, Maurizio Acerbo denuncia lo sfratto avvenuto ai danni di una donna sieropositiva e affetta da sindrome HIV da 24 anni, dall'alloggio popolare in via Lago di Borgiano a Pescara di cui era assegnataria. "Nonostante la cittadina abbia esibito un certificato medico che attestava la sua condizione di salute l'Ufficiale Giudiziario, presente la forza pubblica, ha comunque

Carcere duro a L'Aquila per moglie del superboss Belforte

Carcere duro a L'Aquila per moglie del superboss Belforte

L'AQUILA - Il ministro della Giustizia, Paola Severino, dopo l'istanza della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, ha adottato la linea dura nei confronti di Concetta Zarrillo, moglie del superboss Salvatore Belforte, capo, unitamente al fratello Domenico, dell’omonimo clan, per il carcere duro. E così, per la Zarrillo, 48enne, è stata condotta in un’area riservata del carcere de L’Aquila, reclusa al regime del 41 bis. Prima del

Violentata dopo aver accettato un passaggio da uno sconociuto

Violentata dopo aver accettato un passaggio da uno sconociuto

MONTESILVANO - All'uscita da un supermercato ha accettato un passaggio da un uomo di colore che invece di accompagnarla a casa l'ha condotta in una zona isolata dove è stata violentata. Dopo aver trascorso molte ore in stato confusionale vagando in aperta campagna la donna ha chiesto aiuto ad un'abitazione di Montesilvano lanciando l'allarme. Questo quanto riferito dalla donna di 58 anni di Montesilvano ai Carabinieri del posto, coordinati dal

FacebookTwitterGoogleFeed

seguilciclismo

Multithumb found errors on this page:

There was a problem loading image http://www.ilmeteo.it/cartine3/0.ABR.png
Meteo Abruzzo

La ricetta della settimana

Dolce vita

Seguilanotizia utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.