Marsica, due feriti per bus uscito fuori strada

Marsica, due feriti per bus uscito fuori strada

L'AQUILA - Un bus dell'Arpa pieno di studenti e pendolari è finito fuori strada a causa della neve sulla strada provinciale 17 del Parco nazionale d'Abruzzo. L'autista e un passeggero sono rimasti feriti e tra i viaggiatori ci sono stati attimi di panico. Gli agenti della Polizia stradale e i Carabinieri hanno ricostruito i fatti: il bus, diretto ad Avezzano ha sbandato vicino al centro abitato di Ortona dei Marsi, dopo l'incrocio con la strada

Chiesto rito immediato per l'omicidio di 23 anni fa

Chiesto rito immediato per l'omicidio di 23 anni fa

PESCARA - I sostituti procuratori Valentina D'Agostino e Cristina Tedeschini hanno chiesto al gip Luca De Ninis il giudizio immediato per Giulio Cesare Morrone che nel 1990 avrebbe ucciso la moglie, Teresa Bottega, nel pescarese, al culmine di una delle tante liti tra i due coniugi. La sua colpevolezza è emersa solo nei mesi scorsi quando un testimone indiretto del fatto si è rivolto alla Squadra mobile di Pescara raccontando di aver saputo

Pensionato muore carbonizzato nella camera da letto, salve moglie e figlia

Multithumb found errors on this page:

There was a problem loading image 'images/INCENDIO.jpg'

TERAMO - Seconda vittima a distanza di poche ore sempre nel teramano, dopo Franco Di Giosuè 43 anni di Isola del Gran Sasso trovato morto ieri all'interno di una baracca, la scorsa notte Carlo Alberto Lanciaprima, 81 anni di Teramo noto avvocato, è morto nel sonno carbonizzato, nella stanza da letto. L'uomo viveva con la moglie 80enne e la figlia 49enne

Oggi si decide sullo stupro dell'Aquila

Oggi si decide sullo stupro dell'Aquila

L'AQUILA - C'è grande attesa per la sentenza del processo di Francesco Tuccia, l'ex militare campano accusato di aver stuprato una studentessa universitaria all'uscita della discoteca "Guernica" di Pizzoli. La sentenza è attesa per oggi. La notte tra l'11 e il 12 febbraio dell'anno scorso e dopo la violenza la giovane fu lasciata esanime e insanguinata in mezzo alla neve del piazzale del locale e fu salvata dall'intervento della security che,

Muore carbonizzato dentro la propria baracca

Muore carbonizzato dentro la propria baracca

TERAMO - Trovato questa mattina il corpo carbonizzato di un uomo di 43 anni, di origini valdostane ma residente a Forca di Valle nel comune di isola del Gran Sasso (Teramo). E' stato un vicino di casa dell'uomo a dare l'allarme dopo aver visto fumo e fiamme provenire da una baracca in legno trasformata in alloggio di fortuna. Quando sul posto sono arrivati Vigili del fuoco, 118 e Carabinieri per F.D.G. 43anni, - che pare conducesse, secondo le

FacebookTwitterGoogleFeed

seguilciclismo

Multithumb found errors on this page:

There was a problem loading image http://www.ilmeteo.it/cartine3/0.ABR.png
Meteo Abruzzo

La ricetta della settimana

Dolce vita

Seguilanotizia utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.