A Palazzo de' Mayo nuova sezione d'arte per i ragazzi

biblioteca chieti mayoAprirà oggi, l'appuntamento è per le ore 18, nella cornice storica di Palazzo de’ Mayo, sede della Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia di Chieti, la Sezione Ragazzi della Biblioteca d'Arte – Fondazione Carichieti. Un evento importante per la città di Chieti ed un nuovo tassello del progetto culturale che la Fondazione sta portando avanti da quando la nuova struttura di Palazzo de’ Mayo è stata aperta al pubblico. Il Museo permanente, le esposizioni temporanee, le attività culturali promosse, confermate dalla grande partecipazione del pubblico, stanno modificando il profilo della città che comincia a credere che la cultura sia veramente la nuova frontiera di sviluppo anche economico del territorio. In questo quadro è attiva da luglio 2012 la Biblioteca d’Arte della Fondazione che in quanto biblioteca specializzata serve soprattutto una utenza legata al mondo degli studi e dell’università. Ma un poco alla volta la Biblioteca, sita nel cuore del centro storico, sta diventando un punto di riferimento anche per coloro che semplicemente fruiscono dei servizi e non solo di quelli legati alla ricerca bibliografica. La Sezione dedicata ai ragazzi era l’altro importante tassello per allargare la base degli utenti ma soprattutto per avvicinare i ragazzi alle biblioteche che da tempo non possono considerarsi solo luoghi di conservazione ma anzi danno il meglio di se proprio sul fronte delle informazioni alla comunità, dei servizi e moltissimo sulla formazione, completando i percorsi di apprendimento che si svolgono nelle istituzioni scolastiche e negli atenei. Per questo la Sezione Ragazzi è stata concepita come luogo del fare, laboratorio di attività creative e di scoperta dei linguaggi dell’arte attraverso modalità dirette. I ragazzi prima operano sotto la guida di formatori qualificati e poi hanno l’occasione di vedere le collezioni conservate nel museo riuscendo a cogliere idee e tecniche che in qualche modo hanno già sperimentato. I laboratori guidati dal Piccolo Museo delle Meraviglie, coordinato da Anna Di Lena, ha iniziato le proprie attività con le scuole di Chieti dall’8 gennaio e vi sono prenotazioni confermate sino al prossimo marzo, a dimostrazione del grande interesse suscitato dall’iniziativa.

FacebookTwitterGoogleFeed

seguilciclismo

Multithumb found errors on this page:

There was a problem loading image http://www.ilmeteo.it/cartine3/0.ABR.png
Meteo Abruzzo

La ricetta della settimana

Dolce vita

Seguilanotizia utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.