L'Arca diventa una piazza contro la violenza di genere

agorarca tavoloSPOLTORE - E’ tornato il progetto AGORARCA, curato dalla dott.ssa Bruna Silvidii, Dirigente Psicologa del Dipartimento di Salute Mentale dell'A.U.S.L. di Pescara e Presidente dell'Associazione di Promozione Sociale l'OCCEANO, in collaborazione con la Direzione de l’Arca. La manifestazione intitolata “Ti amo… da vivere” è dedicata al contrasto della violenza psico-fisica nei confronti della donna. Va contrastata qualsiasi forma di violenza sulla persona: bambini, donne, uomini o anziani che siano. La festa si è svolta nella piazza dell’ARCA “Centro del tempo libero e dello shopping”, luogo di incontro aperto a tutti. Agorà è il termine con il quale nell’antica Grecia si indicava la piazza principale della polis dove la gente si radunava, ed è proprio nella piazza dell’ARCA che si sono ritrovati indistintamente giovani, donne e uomini che hanno partecipato numerosi ed attivi all’importante evento dedicato alla donna ma rivolto anche agli uomini.

silvidii brunaananke pellegriniPer la conferenza - dibattito, coordinata dalla dott.ssa Bruna Silvidii (nelle foto di Michele Raho), che ha avuto il merito di mettere in rete le varie realtà territoriali, sono intervenuti sul palco la dott.ssa Gemma Andreini, Presidente della Commissione Pari Opportunità della Regione Abruzzo, la dott.ssa Tiziana Di Giampietro, Presidente della Commissione delle Pari Opportunità del Comune di Pescara, vari professionisti come il dott. Mauro Della Guardia, Referente Aziendale per la Medicina di Genere dell’Ospedale “Spirito Santo” di Pescara dove è sorto un servizio all’interno del Pronto soccorso con “codice rosa” ed una stanza rosa dove vengono accolte le donne violate o maltrattate e la dott.ssa Matilde Giammarco, Avvocato e Mediatore Familiaresche ha accennato alla recente legge sul femminicidio del 2013. I relatori hanno spiegato come difendersi dalla violenza e/o prevenirla, quali sono i percorsi psicosociali, legali e terapeutici per uscirne. E’ stato affrontato il tema della violenza di genere con le diverse sue espressioni: violenza psicologia, psico-fisica fino ad arrivare a quella estrema del femminicidio. Importante è capire che il fenomeno della violenza permane se non si attiva un cambiamento culturale - relazionale in quanto non sono sufficienti solo forme di tutela legislative o repressive. La Dott.ssa Rita Pellegrini, Presidente dell’Associazione Ananke, Centro di Antiviolenza di Pescara, sorto nel 2004, ha fornito utili informazioni sulle modalità di contatto con la rete antiviolenza e sul percorso di accoglienza e di inserimento nel centro delle donne soggette a maltrattamenti e/o a violenze psicofisiche. Mostafà Benouara, Rappresentante della Religione islamica nelle Province di Chieti e Pescara, ha riferito della condizione della donna nell'Islam e del suo grande valore nel Corano (versetto 13 Surat al Hujurat). La pittrice di Pescara, Mirta Maranca, ha descritto la tematica centrale delle sue opere esposte, la condizione della donna nelle realtà sociali di altri paesi ed altri continenti. La manifestazione ha offerto momenti di riflessione alternate ad interessanti esibizioni artistiche quali quella del Soprano Antonella Trovarelli, accompagnata dal pianista, Maestro Giacinto Sergiacomo, la lettura di testimonianze e di brani poetici a cura della giovane attrice Giulia Di Matteo dell'Accademia Teatrale S.M.O. (Spazi Mentali Occupati). Durante l’evento si è svolta un’estemporanea di pittura sul tema del contrasto alla violenza di genere del Maestro Plinio Meriggiola. Occorre continuare la lotta di contrasto alla violenza di genere ed ad ogni altra forma di prevaricazione e vivere un rapporto fra donna e uomo basato sul rispetto reciproco e sul’amore. Amare … per vivere: questo il messaggio della manifestazione. A conclusione, i saluti finali ai presenti da parte del dott. Ing. Paolo Palombo, direttore dell’ARCA.

Angela De Francesco

FacebookTwitterGoogleFeed

seguilciclismo

Multithumb found errors on this page:

There was a problem loading image http://www.ilmeteo.it/cartine3/0.ABR.png
Meteo Abruzzo

La ricetta della settimana

Dolce vita

Seguilanotizia utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.