Seminario di informazione e formazione sull'innovazione e-Twinning

seminario e-twinningPESCARA - Al via il seminario regionale di informazione e formazione sull’innovazione e-Twinning promosso dall’ U.S.R. Abruzzo. L’iniziativa si è svolta presso L’Istituto Comprensivo Pescara 8, scuola polo regionale, che ha ospitato insegnanti e Presidi provenienti da tutta la regione. Nel corso del seminario, dal titolo “Le Indicazioni Nazionali e l’Azione e-Twinning”, sono state affrontate numerose tematiche con l’obiettivo di creare una scuola e-Twinning e diffondere l’iniziativa con il fine di moltiplicare il numero di scuole iscritte alla piattaforma. Il seminario si è svolto in due tranches, ad un primo incontro del 13 novembre scorso, dedicato al corpo docente dell’Istituto, ne è seguito un secondo a carattere regionale, il 20 novembre scorso, mirato alla formazione degli insegnanti e dei Presidi della regione Abruzzo. Al saluto del Dirigente Scolastico Annarita Bini, referente istituzionale e-Twinning Abruzzo, è seguito l’intervento della dottoressa Raffaella Peroni, docente esperto PHD Student in E-learning, Development and Delivery, che ha trattato il tema inerente l’ambiente di apprendimento e la documentazione, con particolare riferimento ai traguardi, agli obiettivi e alla didattica disciplinare nel gemellaggio. “Alla base di tutto deve esserci la condivisione e la collaborazione per poter lavorare e confrontarsi costruttivamente” – ha sottolineato R. Peroni. La qualità del curricolo attraverso l’azione e-Twinning è stata illustrata da Erica Di Giulio, referente pedagogico e-Twinning Abruzzo. Con una serie di slides esplicative sulle esperienze educativo-didattiche negli altri paesi europei, l’esperta ha evidenziato l’importanza delle parole-chiave necessarie per creare un contatto con realtà diverse dalla nostra e allargare, in tal modo, gli orizzonti. L’intervento di Lia Molini, ambasciatrice regionale e-Twinning, è stato mirato alla vera e propria registrazione degli utenti alla piattaforma in questione. “Come diventare docente e-Twinner: dalla registrazione alla selezione del partner di progetto” il titolo dell’exursus affrontato. Grazie alle indicazioni step by step dell’ambasciatrice e di tutti i collaboratori, ogni partecipante ha avuto l’opportunità di iscriversi per cominciare un vero e proprio lavoro d’équipe. L’interesse e la curiosità del corpo docente hanno fatto il resto. Marina Screpanti, ambasciatrice e-Twinning Abruzzo, ha incentrato il suo intervento sul gemellaggio elettronico a partire dall’idea per arrivare alla gestione del progetto. “Il progetto e-Twinning non è qualcosa in più, bisogna pensare ad un progetto come qualcosa per poter migliorare e potenziare ciò che è già in atto” - ha asserito. Per portare avanti un progetto occorre quindi partire da un’idea che può essere condivisa con un partner già conosciuto oppure inserita in un apposito spazio del portale. Indicazioni indispensabili per un avvio efficace dell’esperienza digitale. Il seminario si è concluso con l’argomento trattato da Massimiliano D’Innocenzo, referente dell’Unità Nazionale e- Twinning – Firenze. “Ne l’e-Twinning non si fanno solo progetti” -ha dichiarato l’esperto- “abbiamo una rete che ci permette di fare seminari informativi e formativi regionali e locali a cura di ambasciatori e referenti con l’obiettivo di imparare ad utilizzare un nuovo strumento per una positiva ricaduta in classe e non solo” -ha concluso. Soddisfatto il Dirigente Scolastico Annarita Bini – “E’ stato un incontro efficace e motivante come risulta dal boom degli iscritti intenzionati a cominciare questa nuova avventura digitale. La nostra scuola, polo regionale, è sempre aperta all’innovazione, punto di partenza per una crescita costruttiva, con scambio e interazione, in vista di un apprendimento continuo e permanente”.

FacebookTwitterGoogleFeed

seguilciclismo

Multithumb found errors on this page:

There was a problem loading image http://www.ilmeteo.it/cartine3/0.ABR.png
Meteo Abruzzo

La ricetta della settimana

Dolce vita

Seguilanotizia utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.