Il Pdl di Montesilvano amareggiato per l'episodio, la condanna di Di Mattia

musa 3MONTESILVANO - In  una nota la capogruppo del Pdl chiede scusa per la rissa e per la testata di De Martinis ai danni del consigliere Vaccaro e denuncia un clima di tensione nelle commissioni. "Il gruppo del Pdl - dice Musa - è amareggiato per quanto accaduto alla fine della commissione consiliare di questa mattina e si unisce alle scuse del consigliere De Martinis, per un gesto che non appartiene alla sua indole, ma scaturito da un'accesa discussione sul tema degli impianti sportivi, argomento da sempre per lui di fondamentale importanza, a tutela della cittadinanza. Purtroppo da tempo, durante le sedute di commissione, si respira un clima di tensione che rende insopportabile il confronto politico, finanche tra i membri della stessa maggioranza in dissenso continuo tra loro. Ripetute sono state le offese anche personali che io stessa ho ricevuto, in quanto donna, da un membro della maggioranza; offese che, seppure gravi, per senso di responsabilità evitai di renderle pubbliche, ritenendole inutili per la cittadinanza, ormai sempre più lontana dalle vicende politiche. Ci auguriamo che questo, spiacevole e isolato episodio non venga strumentalizzato, considerato che i giovani protagonisti della vicenda di oggi hanno già dimostrato di svolgere con impegno e condivisione una politica per il bene di Montesilvano, città che ora più che mai attende dai consiglieri risposte concrete su questioni importanti di interesse pubblico".

di mattia attilioParole di condanna per il gesto di De Martinis anche dal sindaco Di Mattia che nel tardo pomeriggio ha detto: "Un atto gravissimo - ha spiegato il primo cittadino - assolutamente da condannare. La dialettica politica non può trasformarsi in violenza. Mi sono preoccupato di raggiungere il consigliere Fabio Vaccaro al Pronto Soccorso per verificare il suo stato di salute. Mi relazionerò con il presidente del consiglio per un’analisi approfondita di quanto accaduto".

Pare sia stato proprio il sindaco Di Mattia a chiamare i carabinieri e tra i primi a soccorrere il consigliere Vaccaro.

FacebookTwitterGoogleFeed

seguilciclismo

Meteo Abruzzo

La ricetta della settimana

Dolce vita

Seguilanotizia utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.