Montesilvano: entrano in giunta Comardi e De Vincentiis, critica l'opposizione

stellaMarisMONTESILVANO - Presentazione ufficiale questa mattina nella Sala Consiliare del Comune di Montesilvano dei due nuovi membri della Giunta Maragno. Deborah Comardi ed Ernesto De Vincentiis sono ufficialmente entrati a far parte dell’esecutivo. "Voglio innanzitutto ringraziare gli assessori uscenti Brocchi, Verrigni e D’Onofrio – ha dichiarato il primo cittadino Francesco Maragno – che con spirito di abnegazione, serietà ed impegno ci hanno aiutato a traghettare questo Comune dalla precedente gestione commissariale, sacrificando affetti e professioni per collaborare insieme al progetto di rilancio di Montesilvano. Dò il benvenuto ai due nuovi componenti, De Vincentiis e Comardi. L’esperienza del primo, che ha già ricoperto questi incarichi nel passato, saprà coniugarsi con la freschezza della Comardi. Stiamo valutando – ha concluso il sindaco – la nomina di una terza quota rosa". "Voglio ringraziare le forze politiche che hanno dato la possibilità di rinnovare la Giunta Comunale – ha affermato il neo assessore Ernesto De Vincentiis, già vicesindaco dal 2007 al 2010 -. Non sono alla prima esperienza, ma sono consapevole che la situazione dell’Ente è oggi profondamente cambiata, soprattutto da un punto di vista finanziario. Metterò tutto il mio impegno e la mia esperienza per dare il mio contributo al rilancio di Montesilvano". "Il compito che ci attende è arduo – ha proseguito Deborah Comardi - ma metterò tutta la mente, la passione e il cuore per collaborare insieme al sindaco per il benessere dei montesilvanesi. So già che potrò contare su una struttura ottima e funzionante che mi permetterà di lavorare bene". La Comardi ricoprirà le deleghe al bilancio, alle politiche giovanili, e le nuove deleghe alle politiche per la disabilità e al benessere animale; De Vincentiis invece si occuperà di verde pubblico, patrimonio e valorizzazione dei beni comunali e della nuova delega alle politiche energetiche. Restano nelle mani del sindaco i tributi, la programmazione finanziaria e l’urbanistica. La ridistribuzione delle deleghe tra gli altri componenti della Giunta verrà ufficializzata nei prossimi giorni. Un ringraziamento è stato rinnovato dall’assessore uscente Lucia D’Onofrio con l’auspicio "di aver dato, in questo anno di lavoro nella Giunta, un apporto positivo al progetto per il bene comune".

Critico sul rimpasto in giunta il consigliere di opposizione Paolo Rossi (Montesilvano Democratica): "Il sindaco Maragno lascia entrare in giunta Comardi e De Vincentiis, accontentando i partiti e cedendo alle pressioni ricevute in questi mesi per far tornare i conti in maggioranza. La Comardi nonostante la sua giovane età ha già le idee chiare sul trasformismo politico, mentre De Vincentiis ha mosso in maniera trasversale tutti i suoi “amici” per quel posto voluto fin dal primo giorno del governo Maragno. Il sindaco però non ha completato il suo puzzle lasciandosi ancora un posto in giunta, che potrà essere sempre utile, continuando a prometterlo a mare e monti in cambio di appoggi dell’ultim’ora. Ormai con le finte dimissioni della D’Onofrio Montesilvano in Comune, guidato da un ingenuo Carlo Tereo De Landerset, è fuori dai giochi e tra pranzi conciliatori e altri incontri pseudo segreti il sindaco Maragno quel posto potrebbe assegnarlo a qualche transfugo in cerca di notorietà. Questo rimpasto che ha tolto il sonno a tanti consiglieri e assessori è simile alla montagna che ha partorito il topolino. Servirà a ben poco perché è chiaro che si tratta solo di scambi di poltrone e nient’altro, mentre la città cade a pezzi e i montesilvanesi sono sempre più stanchi di pagare tasse troppo alte e sempre e più soli. Anche in minoranza le idee non sono chiare - conclude il consigliere Rossi - e la sfiducia forzata alla presidente della Commissione Vigilanza, Ballarini non ha fatto altro che sottolineare le crisi identitarie che colpiscono continuamente e indistintamente molti esponenti di maggioranza e opposizione".

FacebookTwitterGoogleFeed

seguilciclismo

Meteo Abruzzo

La ricetta della settimana

Dolce vita

Seguilanotizia utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.