Il Pescara cerca talenti nel Parma e nel Genoa

Piscitella GiammarioPESCARA - Pescara e Genoa società amiche ed inclini alla collaborazione. Uno scambio di giocatori potrebbe avvenire presto tra i due club e, nel movimento di atleti, si inserisce l’addio del direttore sportivo Daniele Delli Carri che ha lasciato il sodalizio adriatico per approdare in quello rossoblù. Al Genoa il Pescara cede il gioiellino Juan Fernando Quintero con la formula del prestito e dal parco giocatori ligure potrebbe ricevere gli attaccanti ventenni Giammario Piscitella (ex Roma) e Said Ahmed Said. Il diesse Delli Carri si è congedato con dispiacere dalla platea adriatica dove ha lavorato per tre anni e mezzo. L’ingresso di Delli Carri nel Genoa, con un contratto biennale, sarà ufficializzato domani. A parte la corsia preferenziale genoana, il Pescara potrebbe attingere dall’Inter l’esterno Cristiano Biraghi, nazionale under 21, lo scorso anno in prestito al Cittadella. La società biancoazzurra ha inoltre avanzato un‘offerta alla Juve Stabia per l’esterno sinistro Zito. Potrebbe inoltre essere attivato un canale privilegiato anche con il Parma: a breve il direttore sportivo Repetto incontrerà il collega Leonardi per portare in riva all’Adriatico giovani talenti ducali. Sul fronte partenze, l’attaccante croato Vukusic è invece richiesto dallo Schalke. In partenza anche il centrocampista Birkir Bjarnason per il quale piovono offerte dalla serie A e dall’estero. In seguito al buon campionato disputato a Pescara, la società del presidente Sebastiani ha intanto riscattato il cartellino dell’islandese.

FacebookTwitterGoogleFeed

seguilciclismo

Meteo Abruzzo

La ricetta della settimana

Dolce vita

Seguilanotizia utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.