L'Aquila-Teramo: ultimo atto per la promozione in Prima

L'AQUILA - Seimila persone sono attese per la finalissima play-off tra L’Aquila e Teramo, in programma oggi allo Stadio Fattori de L’Aquila alle 16. Grazie allo 0-1 conquistato all’andata domenica scorsa con il gol di Infantino, i locali sono avvantaggiati rispetto all’11 di Cappellacci. Con un pareggio o una vittoria, i rossoblu’ possono volare in prima divisione, mentre gli ospiti devono imporsi con due o più gol di scarto per essere promossi. Mister Pagliari conferma la formazione della gara di 7 giorni fa con la sola differenza del terzino sinistro Ligorio a sostituire lo squalificato Petta in difesa. Il Teramo dovrà giocare d’attacco e di iniziativa e Iazzetta, chiamato in ballo nel secondo tempo nel match di andata, potrebbe guadagnare una maglia da titolare. Tutta la città avrà l’occasione di seguire la partita, su un maxi schermo allestito nel Parco del Forte Spagnolo. L’Aquila-Teramo sarà diretta dal sig. Gianluca Aureliano di Bologna, coadiuvato dagli assistenti Luca Mondin di Treviso e Marco Chiocchi di Foligno. Il quarto uomo sarà Mirco Mangialardi di Pistoia.

Probabili formazioni.

L’Aquila: Testa, Rapisarda, Ligorio, Carcione, Pomante, Ingrosso, Menicozzo, Iannini, Infantino, Improta, Ciotola.

Teramo: Serraiocco; Scipioni, Ferrani, Speranza, De Fabritiis; Iazzetta, Coletti, Valentini, Foglia; Olcese, Ambrosini.

Mila Cantagallo

FacebookTwitterGoogleFeed

seguilciclismo

Meteo Abruzzo

La ricetta della settimana

Dolce vita

Seguilanotizia utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.