Montesilvano strapazza l'Astense (9-3) e consolida il secondo posto

mazzocchetti parataMONTESILVANO - Montesilvano compie un altro passo avanti e nella penultima giornata del girone di ritorno supera con disinvoltura la Libertas Astense per 9-3. Gli abruzzesi sempre in vantaggio, sono stati in difficoltà solo nei primi minuti da un Asti partito subito forte e piegato in fretta dalla prova di grande superiorità dei padroni di casa, che con i tre punti restano al secondo posto della graduatoria, prima della sosta dell’11 aprile. Eric in gol dopo quasi due minuti di gioco grazie ad un assist di Burato, calcia un siluro imprendibile per il portere. Il raddoppio del Montesilvano arriva con Dodò dopo essere stato servito in maniera impeccabile dallo stesso Eric, che serve anche Rosa per la terza rete. Eric è il protagonista anche del quarto centro dopo un tiro al volo, una doppietta per il brasiliano. Il rientro in campo di Francini dona al Montesilvano il quinto gol, quando a metà campo intercetta un pallone prezioso e solo davanti alla porta non sbaglia. Sul 5 a 0 arriva lo scatto di orgoglio dell’Asti, che trova un varco nella difesa montesilvanese con Garbin che trafigge la porta di Mazzocchetti. Bordignon a pochi secondi dal riposo intercetta un ghiotto pallone e con un palo rete non lascia scampo all’estremo difensore piemontese. Il primo tempo si chiude 6 a 1, nella ripresa l’Asti riparte subito forte e con Garbin trova la seconda rete con un tiro rabbioso sulla porta di Mazzocchetti (nella foto di Massimo Iori), tra i migliori in campo nella seconda parte della gara. Un minuto più tardi l’Asti inserisce il portiere di movimento sulla linea d’attacco, ma le speranze si infrangono subito con Calderolli che coglie l’opportunità calciando nella porta vuota avversaria la settima rete.

burato L’ottavo gol porta la sigla di Eric dopo uno scambio con Burato e Calderolli. Festeggia anche l’esperto difensore Palusci che con un bellissimo tiro laterale firma il nono sigillo. Banzato porta a tre le segnature della Libertas a un minuto dal fischio finale. Il Montesilvano ha una settimana di tempo per preparare l’ultima sfida con il Forlì, una squadra assetata di punti per evitare la retrocessione. La trasferta di sabato prossimo a Forlì è una delle gare più difficili e decisive del campionato, “sulle gambe i ragazzi, come ha dichiarato il tecnico Ricci iniziano a sentire la stanchezza dopo un girone di ritorno a ritmi davvero elevati”. Questo è il 12esimo risultato positivo per un gruppo che ha lavorato sodo da quattro mesi e che il 25 aprile inizierà con i play off la scalata per l’A1. MONTESILVANO – LIBERTAS ASTENSE 9 - 3 MONTESILVANO : Mazzocchetti, Palusci, Di Pietro, Bordignon, Francini, Rosa, Burato, Dodò Correia, Bellante, Eric Da Silva, Calderolli, Scordella. All. A. Ricci LIBERTAS ASTENSE : Tropiano, Cussotto, Garbin, Banzato, Celentano, Sorce, Maschio, Heverton, Dias, Fiscante, Cannella, Cobuccio. All. G. Lotta ARBITRI : Messina (Vasto) e Tomassetti (Ascoli Piceno); crono : Ariasi (Pescara) RETI : 1’24 p.t. Eric; 8’36 p.t. Dodò; 9’47 p.t. Rosa, 10’19 p.t. Eric; 12’52 p.t. Francini, 16’40 p.t. Garbin, 19’25 p.t. Bordignon; 11’05 s.t. Garbin; 12’55 s.t. Calderolli , 14’32 s.t. Eric, 15’20 s.t. Palusci, 19’32 Balzato Ammoniti : Sorce, Garbin.

FacebookTwitterGoogleFeed

seguilciclismo

Meteo Abruzzo

La ricetta della settimana

Dolce vita

Seguilanotizia utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.